Poetry Friday

Libertà di Paul Éluard

Paul Éluard pubblica clandestinamente la raccolta Poésie et Verité 1942 nella Francia occupata dai nazisti.

Nello stesso anno, la RAF disperde sui territori occupati dalla Resistenza francese migliaia di copie di una delle poesie contenute nella raccolta. Il suo emblematico titolo è Libertà.

Da quel momento, le parole di Éluard diventano un coro da innalzare ogni qualvolta l’ideale che contengono venga minacciato.

Libertè j’ecris ton nom: il manifesto esposto al Centre Pompidou in seguito agli attentati di Parigi del 2015.

Nel film del 2014 Maps to the Stars, i giovani protagonisti della pellicola di David Cronenberg declamano alcuni versi della poesia di Éluard attribuendovi tutt’altro valore, trasportandoli in una sfera individuale, di ricerca esistenziale,  ma al tempo stesso restituendone intatta la potenza di mantra protettivo.

La libertà, ci dice Éluard, è una luce universale che si irradia su tutto, sulle “stagioni fidanzate e su “ogni alito di aurora”, sulla “schiuma delle nuvole” e sui “gradini della morte”, per poi frammentarsi in un caleidoscopio di sfumature legate al vissuto personale, come i “quaderni di scolaro” e il “cane ghiotto e tenero” menzionati dal poeta.

Ma se dovessi davvero spiegarvi perché amo questa poesia, vi direi che per me è come aria fresca e pura da respirare a pieni polmoni, che vorrei riempisse l’atmosfera che abito, che fosse incisa sulle pareti di casa e declamata dalle persone che incontro, per non correre mai il rischio di rimanere a corto di ossigeno. 

LIBERTÀ – PAUL ÉLUARD

Su i quaderni di scolaro
Su i miei banchi e gli alberi
Su la sabbia su la neve
Scrivo il tuo nome

Su ogni pagina che ho letto
Su ogni pagina che è bianca
Sasso sangue carta o cenere
Scrivo il tuo nome

Su le immagini dorate
Su le armi dei guerrieri
Su la corona dei re
Scrivo il tuo nome

Su la giungla ed il deserto
Su i nidi su le ginestre
Su la eco dell’infanzia
Scrivo il tuo nome

Su i miracoli notturni
Sul pan bianco dei miei giorni
Le stagioni fidanzate
Scrivo il tuo nome

Su tutti i miei lembi d’azzurro
Su lo stagno sole sfatto
E sul lago luna viva
Scrivo il tuo nome

Su le piane e l’orizzonte
Su le ali degli uccelli
E il mulino delle ombre
Scrivo il tuo nome

Su ogni alito di aurora
Su le onde su le barche
Su la montagna demente
Scrivo il tuo nome

Su la schiuma delle nuvole
Su i sudori d’uragano
Su la pioggia spessa e smorta
Scrivo il tuo nome

Su le forme scintillanti
Le campane dei colori
Su la verità fisica
Scrivo il tuo nome

Su i sentieri risvegliati
Su le strade dispiegate
Su le piazze che dilagano
Scrivo il tuo nome

Sopra il lume che s’accende
Sopra il lume che si spegne
Su le mie case raccolte
Scrivo il tuo nome

Sopra il frutto schiuso in due
Dello specchio e della stanza
Sul mio letto guscio vuoto
Scrivo il tuo nome

Sul mio cane ghiotto e tenero
Su le sue orecchie dritte
Su la sua zampa maldestra
Scrivo il tuo nome

Sul decollo della soglia
Su gli oggetti familiari
Su la santa onda del fuoco
Scrivo il tuo nome

Su ogni carne consentita
Su la fronte dei miei amici
Su ogni mano che si tende
Scrivo il tuo nome

Sopra i vetri di stupore
Su le labbra attente
Tanto più su del silenzio
Scrivo il tuo nome

Sopra i miei rifugi infranti
Sopra i miei fari crollati
Su le mura del mio tedio
Scrivo il tuo nome

Su l’assenza che non chiede
Su la nuda solitudine

Su i gradini della morte
Scrivo il tuo nome

Sul vigore ritornato
Sul pericolo svanito
Su l’immemore speranza
Scrivo il tuo nome

E in virtù d’una Parola
Ricomincio la mia vita
Sono nato per conoscerti
Per chiamarti

Libertà.

(traduzione di Franco Fortini)

Titolo: Libertà (edizione illustrata)
Autore: Paul Éluard
Editore: Gallucci
Anno: 2013
Genere: Poesia
Clicca qui per acquistarlo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: