Preferiti dell’estate

Settembre è iniziato, io e Monia abbiamo lasciato con un po’ di malinconia la nostra amata Sicilia che anche quest’estate ci ha cullato e viziato come solo lei sa fare e siamo pronte a rituffarci nella routine quotidiana, motivate da nuovi, eccitanti progetti in cantiere.

È giunto quindi il momento di tirare le somme di questi intensissimi mesi estivi, colmi di viaggi, esperienze, letture, bagni nel mare e cibo (tanto cibo!) e di parlarvi di quello che ci ha arricchito di più e che porteremo con noi in questo nuovo inizio. – Maria

LIBRI

Maria

La corona di libro preferito di Agosto va sicuramente all’ultimo romanzo del controverso scrittore francese Michel Houellebecq, Serotonina. Ma poiché di questo titolo ho già parlato sulla nostra pagina Instagram (@libromanti), qui ho deciso di concentrarmi sull’opera che più ho amato nel mese di Luglio, il tenero e crudele Luce d’estate ed è subito notte dell’islandese Jòn Kalman Stefànsson.

Il racconto corale di un paesino di poche anime regala una galleria di personaggi indimenticabili che, illuminati dalla luce accecante dell’estate islandese o sprofondati nell’oscurità del suo inverno, mettono in scena per il lettore la totalità della vita, il tragico e il poetico, il bizzarro e l’ordinario.

Il tutto è condito dalla prosa brillante di Stefánsson che alterna ironia e lirismo, realizzando un’opera che, declinandosi nell’individuale e nell’infinitesimamente piccolo, ha un respiro di universo.

Titolo: Luce d’estate ed è subito notte
Autore: Jòn Kalman Stefànsson
Editore: Iperborea
Qui il link per acquistarlo.

Monia

Il mese di agosto mi ha riservato grandissime emozioni, infatti vi ho già parlato sia de Il Giovane Holden sia de I Leoni di Sicilia (due romanzi che, come sapete, ho adorato), per non parlare della maratona Harry Potter, che mi ha piacevolmente occupata (diciamolo meglio… ossessionata!) tra fine luglio e inizio agosto. Ma la parte migliore è arrivata sul finire, con Al faro di Virginia Woolf (Faccio mea culpa e ammetto di non aver mai letto nulla della Woolf prima di questa estate, ma di fronte alle doti persuasive di Maria nulla ho potuto, e dunque l’idillio è avvenuto).


Protagonista del romanzo è la famiglia Ramsay, che una sera di settembre, durante le vacanze in una delle isole Ebridi, decide di fare una gita al faro con alcuni amici. La gita viene però rimandata per il maltempo. Passano dieci anni, la casa va in rovina e alcuni membri della famiglia sono morti, ma i Ramsey sopravvissuti riescono, finalmente, a fare la gita al faro.


La Woolf ci trascina in una corrente ininterrotta di pensieri, in cui i fatti non vengono descritti nel modo in cui accadono ma nel modo in cui vengono percepiti e sentiti, in una riflessione sull’assenza e sulla memoria, sul passato e sul presente che si intrecciano ma, soprattutto, sul tempo che assume un diverso significato.

Titolo: Gita al Faro
Autore: Virginia Woolf
Editore: Feltrinelli
Qui il link per acquistarlo.

EVENTI

L’evento protagonista di Agosto è ormai un appuntamento fisso nella nostra estate. Stiamo parlando dell’ Ypsigrock, festival musicale incastonato tra le rocce del paesino di Castelbuono, a pochi chilometri da Cefalù. Nel corso degli anni il palco del castello ci ha regalato concerti indimenticabili, dai Belle and Sebastian ai Moderat, dai The Horrors ai Crystal Castles, fino ad arrivare all’apoteosi dell’ultima edizione, con l’istrionica esibizione dei The National, band di punta nel panorama del rock alternativo.

Don’t Swallow the Cap

L’Ypsi però non è solo musica: durante la settimana del festival il paese si trasforma infatti in un bozzolo di gioia, glitter, amore e fragranti brioche col gelato (lo sappiamo, siamo ossessionate dal cibo. Ma provate quelle della storica pasticceria Fiasconaro e capirete), e la sensazione è quella di essere approdati in un pianeta felice sospeso nel tempo e nello spazio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: