IL CLASSICO DEL MESE

L’Idiota di Fëdor Dostoevskij Dostoevskij scrive L’Idiota tra la Svizzera e l’Italia, allontanato dalla patria da pesanti debiti lasciatigli dal fratello, deceduto nel 1864, e aggravati dal vizio del gioco. Contrario a quello dell’autore è il movimento che apre il romanzo: il giovane principe Myškin, dopo un’adolescenza trascorsa in un sanatorio svizzero, fa il suo ingressoContinua a leggere “IL CLASSICO DEL MESE”

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito